Agevolazioni per la popolazione colpita dal terremoto

Giovedì, 23 Novembre, 2017 - 09:30

 

Con delibera n. 346/17/CONS, l’AgCom, in considerazione della prosecuzione dello stato di emergenza, ha ritenuto opportuno tutelare ulteriormente le popolazioni colpite dagli eventi sismici, posticipando al termine dello stato di emergenza - dunque non prima del 28 febbraio 2018 - la riscossione dei pagamenti relativi alle fatture sospese.

La nuova delibera integra la n. 235/17/CONS, che definisce le agevolazioni tariffarie per i servizi di telefonia fissa e mobile a favore degli utenti e delle imprese colpite dagli eventi sismici di agosto e ottobre 2016: per gli utenti di rete fissa, con sede inagibile, lo storno delle fatture sospese per tutti i mesi in cui non hanno usufruito del servizio e la possibilità gratuita di recesso dal servizio o di trasloco della linea; per gli utenti di rete mobile, con sede inagibile, lo sconto, per sei mesi, del 50% della spesa sostenuta e l’erogazione di un bonus mensile di 1GB per il servizio dati; per i titolari di imprese, a prescindere dall’agibilità della sede, la possibilità di avvalersi, a scelta, di uno sconto del 50% sui servizi di rete fissa o mobile.
AllegatoDimensione
delibera_235-17-cons.pdf90.04 KB
delibera_346-17-cons.pdf105.58 KB