Contributi alle emittenti radio-televisive locali

Bando 2015: Link alla Gazzetta Ufficiale – serie generale - del 09/10/2015

 

Televisioni
Ogni anno, entro il 31 gennaio, il Ministero dello Sviluppo Economico emana uno specifico Bando concernente le norme per la concessione dei contributi alle emittenti televisive locali previsti dalla
L. 448/1998.
Il Bando è emanato sulla base del D.M. 292/2004 “Regolamento recante nuove norme per la concessione alle emittenti televisive locali dei benefici previsti dall'articolo 45, comma 3, della L.448/1998, e successive modifiche e integrazioni”.
Il Corecom Umbria cura l'istruttoria delle domande presentate dalle emittenti televisive locali e procede alla predisposizione della graduatoria da inviare al Ministero dello Sviluppo Economico per l'erogazione delle provvidenze.

Radio
La concessione dei benefici alle emittenti radiofoniche locali è disciplinata dal regolamento emanato dal Ministero delle Comunicazioni, D.M. n. 225 del 1/10/2002 (L. 448/2001, art. 52, comma 18).
La domanda deve essere redatta secondo lo schema di cui all’allegato B del regolamento di cui sopra ed inviata per raccomandata o fax al Ministero delle Comunicazioni – Direzione generale concessioni e autorizzazioni – Divisione VII - V.le America 201 – 00144 ROMA, entro il 30 ottobre di ciascun anno a cui il contributo si riferisce.