Per sabato 8 e domenica 9 giugno 2024 sono state fissate le elezioni dei membri del Parlamento Europeo spettanti all'Italia e il turno annuale di elezioni amministrative nelle regioni a statuto ordinario.

Vedi le pagine dedicate:

Elezioni Europee 2024

Elezioni Amministrative 2024

 

Nei periodi elettorali le regole per l’accesso ai mezzi di informazione diventano più stringenti rispetto ai periodi non interessati da campagne elettorali o referendarie. Durante le campagne elettorali vigono norme specifiche (Legge 28/2000) e vengono emanati dall’Autorità e dalla Commissione parlamentare di vigilanza appositi regolamenti.

Alle norme più stringenti della par condicio fa capo anche la disciplina  della comunicazione istituzionale cui sono soggette le pubbliche amministrazioni secondo quanto disposto dall'art. 9 della L. 28/2000.

Eventuali segnalazioni vanno inviate al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: cons.reg.umbria@arubapec.it. Ogni segnalazione va corredata dalla copia di un documento di identità in corso di validità e dal modulo relativo all'informativa sul trattamento dei dati personali debitamente sottoscritto.

Oltre a vigilare sul rispetto delle normative sopra richiamate, il Corecom nei periodi elettorali è chiamato a svolgere anche compiti di

  • supporto e informazione sia per le emittenti radiotelevisive che per i soggetti politici che per le pubbliche amministrazioni;
  • gestione della procedura amministrativa relativa alla messa in onda dei messaggi autogestiti gratuiti (MAG) e rendicontazione dei rimborsi spettanti alle emittenti;
  • gestione delle istruttorie in caso di rilevazione o di segnalazione di violazioni in materia di par condicio o divieto di comunicazione istituzionale.

 

Riferimenti normativi

- L. 28/2000 “Disposizioni per la parità di accesso ai mezzi di informazione durante le campagne elettorali e referendarie e per la comunicazione politica” così come modificata dalla L. 313/2003 “Disposizioni per l’attuazione del principio del pluralismo nella programmazione delle emittenti radiofoniche e televisive locali”.